Lavinia Basso

Life & Job Coach

Cos’è un’introversa

L’introversione è, secondo la tipologia di C.G. Jung, la caratteristica che contraddistingue coloro che regolano il loro pensiero e il loro comportamento dirigendo prevalentemente l’interesse verso la propria persona e il proprio mondo interiore” (Enciclopedia Treccani)

Sono un’introversa, e per molto tempo mi sono sentita sbagliata perché non mi piacevano, o non mi divertivano, le cose che divertivano gli altri: le feste, i ritrovi di massa, la confusione, le chiacchiere tanto per chiacchierare. Poi un giorno ho scoperta che non ero sbagliata, ero solo diversa: ero (e sono) introversa. E non è un problema, è semplicemente una caratteristica, come avere i capelli biondi o rossi o castani: tutto sta a saperli trattare, e saper sfruttare questa caratteristica.

Read More

Done is better than perfect

Questa l’ho rubata alla mia amica Micaela, e da quando l’ho fatta mia Done is better than perfect è la frase-mantra che mi ripeto tutte le volte che parto (e capita spesso) con un ‘oh no, fa schifo’ e proseguo con ‘non vorrai veramente pubblicare/fare/dire questa roba???’ e infine ‘uhm, no, non mi convince, no, no, aspettiamo; ci rifletto ancora un po’, magari mi viene un’altra idea, magari riesco a migliorare qualcosa, magari non è ancora perfetta come vorrei’.

Come questo post, come qualsiasi altro post: aspetta, lo rileggo, ci ripenso, ci rifletto e bla bla bla.

Read More

Gioie e dolori di un’anima rinascimentale

Anima rinascimentale, multipotenziale, scanner: 3 parole che identificano quelle persone che non hanno una sola vocazione nella vita, non vogliono diventare espertissimi in un campo del sapere, in un’attività, ma vogliono spaziare tra diversi interessi, vogliono esplorare.

Read More

Le donne belle sono quelle felici

Credo che la bellezza, come la felicità, sia uno stato dell’anima. Solo che siamo bombardati da messaggi opposti e spesso ce ne dimentichiamo. O peggio: non ci crediamo. Perché tutto ciò che ci circonda sembra volerci dire – e in effetti ce lo dice – che quel che conta è il contenitore: se il contenitore è gradevole alla vista, allora tutto è ok, e noi saremo felici.

Read More

Quanto è difficile ascoltarsi davvero?

Capita anche a voi di sentire che c’è qualcosa che non va, ma di non riuscire a dare un nome a questo qualcosa che non va? A me sì. Talvolta è un mal di pancia, talvolta un non ben identificato malessere, talvolta un fastidio generale che, appunto, ci infastidisce ma per il quale non sappiamo bene chi o che cosa ringraziare. Ecco.

Read More

Page 1 of 6

Powered by WordPress & Theme by Anders Norén

Social Media Integration by Acurax Wordpress Developers