banner-01
Lavinia_Basso-348_Autostima

Novità dell'autunno!


Newsletter Lavoro 15 settembre 2019
Ciao!
E ben ritrovata/o!

Spero tu abbia avuto la possibilità di riposarti, rilassarti, staccare dal lavoro - in tutti i sensi - e ricaricare le pile.
L'estate sembra proprio finita (scrivo sotto una pioggia torrenziale...) ma mi ha portato tante idee nuove, come spesso accade quando stacco dal lavoro per un lungo periodo.

La prima novità di questo autunno 2019 è una nuova sezione del blog che sarà dedicata al tema del burnout, ossia la situazione di iper stress lavorativo di cui - ahimè - ultimamente soffrono molte persone. Durante la primavera di quest'anno - e anche un po' prima - ho lavorato con diversi clienti che erano stressati, o molto stressati, o addirittura in burnout.
Tutti volevano 'scappare', licenziandosi, mollando l'impresa che stavano lanciando, chiudendo tutto: ovviamente quello da cui volevano scappare era il malessere che stavano vivendo, che gli rendeva pesantissimo andare in ufficio la mattina, che li faceva svegliare con la nausea o il mal di testa, che gli toglieva ogni energia e ogni motivazione, che gli causava insonnia, e bon, mi fermo qui perché non voglio spaventarti!
Insieme abbiamo lavorato per superare questa 'crisi' e trovare nuova motivazione sul lavoro, ma anche per stare bene in un senso più ampio del termine.
Ma questi incontri mi hanno fatto imparare cose che non sapevo, mi hanno spinto a studiare il burnout e a capirne di più, e così ne è venuto fuori anche il desiderio di scriverne sul mio blog.

Il desiderio di fuga tipico di chi è molto stressato, costante e quasi ossessivo, è uno dei sintomi che qualcosa non va... ma un conto è scherzarne con gli amici a cena, un altra cosa è sentire un'oppressione al petto, la mente che continua a ripeterci: "scappa, esci, vai via, non stare più qui!", l'ansia che sale e che ci stringe un nodo alla gola...
Non è per niente facile andare avanti, pian piano la voglia di lavorare e di fare bene il nostro lavoro se ne va, e noi non siamo bene da che parte cercare per ritrovarla.

Il burnout è una sindrome che era stata riconosciuta dall'OMS già negli anni '70, ma solo per le cd. "professioni di aiuto" (medici, infermieri, psicologi, ecc), ma a maggio di quest'anno 2019 è diventata una sindrome 'da lavoro', qualsiasi lavoro. Ciò significa che chiunque lavori ne può essere colpito (Gulp!): un segno dei tempi.
Ho già scritto un primo post sull'argomento quindi non mi dilungherò oltre, e a questo ne seguiranno altri (uno al mese) perché il burnout mi interessa molto ed è - ahimè - un fenomeno piuttosto diffuso e in crescita.



La seconda novità è che ho rinnovato un po' il mio sito, sia dal punto di vista grafico, sia estetico: ci sono ora delle bellissime foto - come quella che illustra questa newsletter - fatte da una superfotografa (Alessandra Tinozzi), anziché le precedenti che erano foto di stock, e mi sembra che la differenza sia notevole: oltre al fatto che puoi vedere un po' di più la mia faccia, ci sono i miei colori preferiti e anche i miei luoghi preferiti (aka: in mezzo al verde!).
Anche la grafica è stata molto migliorata, sono molto soddisfatta del lavoro fatto e devo ringraziare i due professionisti che mi hanno seguito: Tatiana Schirinzi (esperta SEO) e Simone Montanari (graphic&web designer).

Ho anche avuto altre (troppe!) idee, che necessitano però di essere ulteriormente sviluppate e lasciate ancora un po' germogliare, quindi te ne parlerò più avanti.

**************************************


Un regalo per te!

Mentre le mie idee crescono e soprattutto trovano realizzazione (che poi ci vuole tempo e duro lavoro eh?), come regalo di buon rientro e augurio per la nuova stagione
tutti i miei percorsi sono scontati del 10% (quindi: 520 anziché 580 il percorso di Life coaching, e 430 anziché 480 il percorso Trova il lavoro che fa per te)
quindi se è da un po' che pensavi di contattarmi per fare una sessione conoscitiva e gratuita beh, questa è un'ottima occasione: metti mano a quel 'problemino' che è lì da un po' e continua a darti fastidio, e (ri) comincia con il piede giusto!
Questa offerta è valida per 15 giorni, e cioè se mi contatti e fissiamo l'incontro conoscitivo entro il 30 settembre; il pagamento del percorso (o dell'acconto) dovrà poi essere effettuato entro il 6 ottobre.

Per fissare l'incontro conoscitivo e gratuito scrivimi rispondendo a questa mail o compila il modulo di contatto che trovi nella pagina dei miei servizi.
Ti aspetto!

Settembre

Rientrare e ricominciare non è stato affatto facile! Così ho cominciato lentamente e ascoltando tanta musica, tra cui questa:
The Auburn University marching Band 2003-2004
(che mi ha dato la giusta carica!)
Buon inizio anche a te!
Lavinia

Se questa newsletter ti è piaciuta e pensi che possa interessare qualcuno dei tuoi contatti, condividila grazie!

Chi sono

Sono una Job coach e una Life coach: il mio lavoro è aiutare le persone a essere soddisfatte e felici di quello che fanno e di quello che sono, aiutandole a trovare una nuova strada, sul lavoro e nella vita. Perché la strada giusta c’è, per ognuno di noi.
A volte però abbiamo bisogno di qualcuno accanto che faccia il tifo per noi, ci aiuti nella ricerca, ci dica come fare per trovarla: quella sono io.
Se vuoi vedere cosa faccio, puoi dare un'occhiata alla pagina Per il tuo lavoro
Sono sorridente, di poche parole ma sono molto brava ad ascoltare perché sono un’introversa.
facebook pinterest

Se ricevi questa newsletter è perché ti sei iscritt* volontariamente sul mio sito. Se cambi idea ti puoi cancellare dalle mie liste senza remore.