Lavinia Basso

Job & Life Coach

Muovere il corpo per far tacere la mente

Sono una persona tendenzialmente pigra, ma camminare mi piace molto, e ogni volta che cammino ne traggo beneficio, in città al parco, in montagna, al mare, sempre. Così quest’anno ho voluto sfidarmi con qualcosa di più impegnativo: un pezzo del cammino di Santiago, un’esperienza che da tempo volevo fare e che sapevo mi avrebbe portato lontano, in tutti i sensi.

Leggi

la cura di sé è essenziale per gli introversi

La cura di sé è essenziale per un introverso, ecco perché

[articolo di Grace Sinclair, tradotto da Introvert, Dear]

Una delle cose più grandi che un introverso deve gestire nella sua vita è il senso di sopraffazione. Questo può letteralemnte spegnerci dal punto di vista emotivo e fermarci dal funzionare bene. E qui è dove la cura di sé deve fare il suo ingresso. la cura di sé è assolutamente necessaria, vitale, per noi ‘tranquilli’ se vogliamo esprimere il nostro potenziale e vivere una vita felice e in salute. Senza di essa, non sopravviveremmo in questo mondo estroverso e rumoroso.

Leggi

creatività è tenacia e resilienza

La creatività è tenacia e resilienza di fronte al brutto risultato

Siamo spesso tentati di lanciarci a fare qualcosa di artistico o creativo, disegnare, dipingere, suonare uno strumento musicale, e qualsiasi altra cosa vi venga in mente, ma poi ci blocchiamo (quasi) subito di fronte al dubbio: ma sarò brava a farlo? Sarò capace? E se viene una schifezza? Cosa penseranno di me gli altri?

Leggi

Carriera non lineare come valorizzarla

Hai una carriera non lineare? Ecco come sfruttarla

Ho incontrato diversi clienti ultimamente che non hanno – o non hanno avuto – una carriera ‘lineare’, ossia una carriera che si è svolta classicamente da una laurea o un diploma in un certo ambito, e a seguire un lavoro – o più lavori – nello stesso settore, ma piuttosto un alternarsi di scelte diverse di impiego, apparentemente slegate l’uno dall’altro. Ed ecco la parola chiave: apparentemente.
Altre persone sono molto preoccupate dell’idea che si faranno gli altri, di come la prenderà il mondo del lavoro, di come verrà vista una loro eventuale scelta ‘non lineare’.

Leggi

Sindrome dell'impostore

5 segnali che soffri della sindrome dell’impostore

Chi non ha mai avuto la sensazione di fare qualcosa per quale non era preparato abbastanza, e il terrore di essere scoperto e sbugiardato? O non si è mai posto il problema di ‘chi sono io per dire questa cosa/parlare di questo argomento/raccontare questa storia?’ O non si è chiesto se, non avendo i ‘titoli’ necessari fosse quantomeno inopportuno proporsi come esperto o capace di svolgere una certa attività? A me è capitato, e più di una volta.

Leggi

Pagina 1 di 17

Powered by WordPress & Theme by Anders Norén